Via Don Milani 54 - 41100 (Modena)

Ufficio di Presidenza
Il Presidente riceve tutti i giorni su appuntamento.
Servizio di Patronato
e-mail:
patronato@uicimodena.it
(su prenotazione.)
Segreteria Sezionale
e-mail uicmo@uiciechi.it
Tel. e Fax
059 30 00 12
  • Dal lunedì¬ al venerdì dalle 09:30 alle 12:00
  • Il mercoledì dalle 14:30 alle 17:30
Servizio Libro Parlato
e-mail: lpmo@uiciechi.it
Tel. e Fax: 059 26 07 59 ,
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Benvenuto nel nostro sito,

siamo la sezione provinciale di Modena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, fondata a Genova il 26 ottobre 1920, Associazione che dal suo primo giorno di vita, si è occupata di tutelare, di assistere e di rappresentare i ciechi e gli ipovedenti italiani.

Nel corso degli anni, questa associazione, ha cercato di far comprendere ai i Governanti e alle Amministrazioni Pubbliche comprese, gli innumerevoli disagi e le necessità  di chi minorato della vista deve affrontare nella quotidianità della vita.

Sono più di 200 le leggi che in circa 80 anni sono state promulgate a favore dei disabili visivi nei settori dell'assistenza, della pensionistica, del lavoro, dell'istruzione, cioè in tutti gli ambiti della nostra legislazione.

La nostra Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni in ogni provincia. Ogni regione ha un proprio Consiglio regionale che coordina le attività  di tutte le sezioni del comprensorio.

La nostra sede, è stata intitolata a "Mariangela Lugli.
Donna determinante per la nascita e crescita della nostra sezione provinciale.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS - Sezione Provinciale di Modena - "Mariangela Lugli" - l'unica associazione che difende i Ciechi Modenesi dal 1950.

Ricordati di noi per il tuo 5 x Mille!!
Codice fiscale: 80008370365.

Iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla Legge Regionale n. 34/2002 dal 17/09/2012 - Ente in Italia che per legge tutela materialmente e moralmente i privi della vista - C/c Postale n. 16855413 - Banca Popolare dell'Emilia Romagna Agenzia 21 - IBAN: IT75D 05387 12926000003107827

Uici Modena sui social

Decreto sul lavoro: doppia vittoria FISH

Decreto sul lavoro: doppia vittoria FISH

Il Consiglio dei Ministri ha dunque approvato il decreto legge recante interventi urgenti per la promozione dell’occupazione, in particolare giovanile, e della coesione sociale.

Corso di Vela per non vedenti ed ipovedenti.

Velalonga, 1 giugno 2008
Raccontata da America 3 ,l’imbarcazione di VENTOLIBERO.

Chiudo gli occhi, sono al timone, concentrato e rilassato allo stesso tempo, sento che il vento, anzi no, il vento e la barca mi dicono dove devo andare, piccoli movimenti della mano, quasi impercettibili, e scivolo senza rumore sulla superfice di questo lago incantato, apro gli occhi ma non cambia quasi nulla, non ricordavo che ero cieco, non ricordavo che ero ipovedente.

L'ipovisione proprio “non è visibile”!

di Assia Andrao

AVVIAMENTO A SELEZIONE DI NR. 1 UNITA' DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO

AVVIAMENTO A SELEZIONE DI NR. 1 UNITA' DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO PROFILO AGENTE SERVIZI AUSILIARI PRESSO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA. AVVISO PUBBLICO E AVVIO DEL PROCEDIMENTO.

La Provincia di Modena, Servizio Politiche del Lavoro,
RENDE NOTO CHE
Procederà alla realizzazione di avviamenti numerici tramite chiamata con avviso pubblico per i seguenti posti riservati a:
Disabili
Periodo di pubblicazione: dal 20/06/2013 al 19/07/2013

Abbonamenti SETA Bus, una storia infinita.

di DAVIDE MISERENDINO ALLA prima occhiata sembra una vittoria, ma in realtà non lo è.

Ieri l'azienda regionale del trasporto pubblico Seta e l'Agenzia della mobilità di Modena hanno annunciato che il passaggio alle nuove tessere Mi Muovo' costerà agli utenti cinque euro invece di dieci.

Il problema, però, è che stando alla versione fornita dalla stessa Agenzia della mobilità venti giorni fa non dovrebbe costare nulla.

Lo stabilisce un accordo siglato nel 2009, e citato da Amo durante un aspro botta e risposta con l'azienda.

Pagine

Abbonamento a www.uicimodena.it RSS