Manifestazione "6 ruote di speranza"

Anche quest'anno, come ormai tradizione, il giorno 1 novembre 2017 presso l'Autodromo di Monza si terrà la manifestazione "Sei ruote di speranza".
La manifestazione, organizzata da U.I.L.D.M. (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) in collaborazione con  l'U.I.C.I. (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti) ha lo scopo di offrire alle persone disabili, bambini e ragazzi in primo luogo, la possibilità di trascorrere un'indimenticabile giornata a bordo di potenti e veloci vetture, facendo loro sperimentare l'emozione di un giro di pista lungo uno dei circuiti più famosi del mondo.
La popolarità e l'importanza della manifestazione sono sensibilmente cresciute nel corso degli  anni e l'ultima edizione è stata un vero e proprio successo: autovetture Gran Turismo e storiche guidate dai rispettivi proprietari, decine di associazioni di volontariato provenienti da tutta Italia, migliaia di visitatori...

Il Comitato regionale Giovani ha quindi ritenuto di grande interesse partecipare all'iniziativa e organizza a tal fine un pullman che, partendo da Bologna, consentirà a tutti i ragazzi, ai Soci  ed agli amici, di prendervi parte.

Programma:
Ore 6.00 – partenza per Monza dall'Autostazione di Bologna terminal 25;
ore 7.15 - fermata a Reggio Emilia (parcheggio piazzale Cecati);
ore 8.15 – fermata a Piacenza (piazza Cittadella);
ore 9.30 – arrivo a Monza;
dalle ore 9.30 alle 13.00– giri in pista;
dalle ore 13.00 alle 14.00– pausa pranzo (pista chiusa): il pasto è a carico dei partecipanti, l'autodromo è munito di bar e self service;
dalle ore 14.00 alle 16.30– giri in pista;
ore 16.00 – rientro a Bologna con sosta a Piacenza e Reggio Emilia.

Quota di partecipazione: € 30.00 comprensivo del costo del viaggio. La quota dovrà essere versata presso la propria sezione UICI di competenza entro il giorno martedì 24 Ottobre 2017.

Per informazioni: Roberto Franchi: coordinatoregiovani@uiciemiliaromagna.it Tel: 3494219113

N.B. i giri nel circuito sono riservati unicamente ai disabili, non alle accompagnatori
La quota sarà restituita solo nel caso la gita non dovesse svolgersi, ma non per rinuncia dei partecipanti.

Il Presidente Regionale
Marco Trombini

Immagine allegata: 
Nell'imagine il logo dell'UICI.