Presentazione dei progetti di servizio civile nazionale per l'accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili.

Gentile socio,
con la presente sono a segnalare che la Sezione UICI di Modena sta predisponendo il progetto per l'ottenimento di giovani del Servizio Civile Nazionale per l'accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili. Si ritiene opportuno ricordare che le categorie di nostra competenza che possono presentare la richiesta per l’accompagnatore sono:
1) i ciechi civili che svolgono un'attività lavorativa;
2) i ciechi civili che svolgono attività sociali;
3) i ciechi civili che abbiano necessità dell’accompagnamento per motivi sanitari.
Al fine di poter predisporre il progetto è necessario che le persone interessate facciano pervenire presso i nostri uffici, entro e non oltre le ore 11 del 15 gennaio 2018 la seguente documentazione:
Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà - allegata alla presente - attestante la condizione di cieco civile corredata dalle certificazioni relative ai casi previsti sopra e cioè:
1) ciechi civili che svolgono un’attività lavorativa privata o autonoma. La sussistenza di tale condizione è certificata dal datore di lavoro per i lavoratori dipendenti, dagli ordini e dagli albi professionali per i lavoratori autonomi;
2) ciechi civili che svolgono un’attività sociale. La sussistenza di detta condizione è certificata dagli enti o dalle associazioni presso cui è svolta l’attività sociale;
3) ciechi civili che abbiano necessità dell’accompagnamento per motivi sanitari. La predetta necessità è certificata dal medico di famiglia.
L'indennità di accompagnamento ai ciechi assoluti e l'indennità speciale dei ciechi civili ventesimisti, sono ridotte di 93 euro mensili nel periodo nel quale i beneficiari delle suddette indennità usufruiscono del servizio di accompagnamento.
Vista l'attivazione di questo nuovo servizio non erogato da una decina d'anni, si chiarisce, onde evitare equivoci, che il ragazzo del servizio civile assegnato ha il solo compito dell'accompagnamento del cieco per il motivo specifico per il quale è stato richiesto e non può essere utilizzato per altre attività assistenziali. Per ogni informazione potete contattare la segreteria al 059 300012.
In attesa di cortese e sollecito riscontro, porgo cordiali saluti.

Il Presidente Territoriale
Ivan Galiotto

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.
Documento allegato: