Novità e notizie

Ultimi aggiornamenti su l'Assemblea dei Soci di sabato 23 novembre 2019

Ciao a tutti!
Alcuni aggiornamenti per la prossima Assemblea dei Soci di sabato 23/11/2019.
Il Consiglio Sezionale ha stabilito di conferire, durante l'assemblea, una targa quale Sostenitore Onorario ad una persona, tra tante, che negli ultimi 5 anni ha contribuito maggiormente alla difesa dei diritti dei Ciechi Modenesi.
saranno presenti due ditte tiflotecniche che presenteranno i loro prodotti rivolti ai non vedenti: Tecno Creazioni e La Tela Del Ragno.
Numerose sono già le adesioni all'assemblea e al pranzo. Per motivi organizzativi e di spazio chiedo a tutti di comunicare la propria presenza al più presto ad uno dei seguenti recapiti: 059300012, 059260759, 3397385484 oppure a uicmo@uiciechi.it.
Non perdiamo l'occasione di toccare con mano importanti ausili per l'autonomia quotidiana altrimenti difficilmente reperibili nelle nostre zone.
Vi aspetto e vi saluto tutti.
Ivan Galiotto
Presidente Territoriale UICI Modena

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

05/11/2019 - Convocazione Assemblea dei Soci del 23/11/2019

Caro Socio, sei invitato a partecipare all’Assemblea autunnale dei Soci che si terrà sabato 23 novembre 2019, alle ore 09,00 in prima convocazione ed alle ore 10,00 in seconda convocazione, presso la Polisportiva Modena Est, Viale Indipendenza n. 25, per discutere il seguente ordine del giorno:
1) Nomina del Presidente e del Vicepresidente dell’Assemblea;
2) Nomina dei questori di sala ;
3) Verifica dei poteri ;
4) Lettura e approvazione del Budget preventivo 2020;
5) Lettura e approvazione della Relazione programmatica 2020;
6) Comunicazioni della Presidenza Nazionale e del Consiglio Regionale;
7) Varie ed eventuali;
Si precisa che l’Assemblea terminerà alle ore 12.30.
Durante l'assemblea vi sarà una presentazione di ausili per facilitare l'autonomia quotidiana di Ipovedenti e Ciechi.
Al termine dell’Assemblea sarà servito il pranzo sociale con un contributo di 25 euro a persona. Per evidenti ragioni organizzative, chiediamo un cenno di conferma di partecipazione al pranzo entro le ore 12 di mercoledì 20 novembre.
Chi arrivasse in treno o abbia difficoltà di trasporto, può contattare la sede; saranno organizzati ove possibile, servizi di accompagnamento.

I soci devono presentarsi muniti della tessera sociale. Tutti i soci potranno entrare in sala, ma il diritto di parola e di voto spetterà ai soli soci in regola con il tesseramento 2019; la tessera potrà essere regolarizzata anche all’ingresso.

Ti aspetto e non mancherò di stringerti la mano, magari per la prima volta!

Il Presidente Territoriale
Dott. Ivan Galiotto

05/11/2019 - Convocazione Assemblea dei Soci del 23/11/2019

05/11/2019 - convocazione Assemblea dei Soci del 23/11/2019

Caro Socio, sei invitato a partecipare all’Assemblea autunnale dei Soci che si terrà sabato 23 novembre 2019, alle ore 09,00 in prima convocazione ed alle ore 10,00 in seconda convocazione, presso la Polisportiva Modena Est, Viale Indipendenza n. 25, per discutere il seguente ordine del giorno:
1) Nomina del Presidente e del Vicepresidente dell’Assemblea;
2) Nomina dei questori di sala ;
3) Verifica dei poteri ;
4) Lettura e approvazione del Budget preventivo 2020;
5) Lettura e approvazione della Relazione programmatica 2020;
6) Comunicazioni della Presidenza Nazionale e del Consiglio Regionale;
7) Varie ed eventuali;
Si precisa che l’Assemblea terminerà alle ore 12.30.
Durante l'assemblea vi sarà una presentazione di ausili per facilitare l'autonomia quotidiana di Ipovedenti e Ciechi.
Al termine dell’Assemblea sarà servito il pranzo sociale con un contributo di 25 euro a persona. Per evidenti ragioni organizzative, chiediamo un cenno di conferma di partecipazione al pranzo entro le ore 12 di mercoledì 20 novembre.
Chi arrivasse in treno o abbia difficoltà di trasporto, può contattare la sede; saranno organizzati ove possibile, servizi di accompagnamento.

I soci devono presentarsi muniti della tessera sociale. Tutti i soci potranno entrare in sala, ma il diritto di parola e di voto spetterà ai soli soci in regola con il tesseramento 2019; la tessera potrà essere regolarizzata anche all’ingresso.

Ti aspetto e non mancherò di stringerti la mano, magari per la prima volta!

Il Presidente Territoriale
Dott. Ivan Galiotto

Assemblea autunnale dei Soci

Caro Socio, sei invitato a partecipare all’Assemblea autunnale dei Soci che si terrà sabato 23 novembre 2019, alle ore 09,00 in prima convocazione ed alle ore 10,00 in seconda convocazione, presso la Polisportiva Modena Est, Viale Indipendenza n. 25, per discutere il seguente ordine del giorno:
1) Nomina del Presidente e del Vicepresidente dell’Assemblea;
2) Nomina dei questori di sala ;
3) Verifica dei poteri ;
4) Lettura e approvazione del Budget preventivo 2020;
5) Lettura e approvazione della Relazione programmatica 2020;
6) Comunicazioni della Presidenza Nazionale e del Consiglio Regionale;
7) Varie ed eventuali;
Si precisa che l’Assemblea terminerà alle ore 12.30.
Durante l'assemblea vi sarà una presentazione di ausili per facilitare l'autonomia quotidiana di Ipovedenti e Ciechi.
Al termine dell’Assemblea sarà servito il pranzo sociale con un contributo di 25 euro a persona. Per evidenti ragioni organizzative, chiediamo un cenno di conferma di partecipazione al pranzo entro le ore 12 di mercoledì 20 novembre.
Chi arrivasse in treno o abbia difficoltà di trasporto, può contattare la sede; saranno organizzati ove possibile, servizi di accompagnamento.

I soci devono presentarsi muniti della tessera sociale. Tutti i soci potranno entrare in sala, ma il diritto di parola e di voto spetterà ai soli soci in regola con il tesseramento 2019; la tessera potrà essere regolarizzata anche all’ingresso.

Ti aspetto e non mancherò di stringerti la mano, magari per la prima volta!

Il Presidente Territoriale
Dott. Ivan Galiotto

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

PROPOSTA DI ACCORDO UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS

APS E GENERALI ITALIA AGENZIA DI MIRANDOLA
Gentile UICI,
di seguito siamo ad illustrarvi proposta di accordo tra UNIONE ITALIANA
DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS APS e GENERALI ITALIA AGENZIA DI
MIRANDOLA, volto ad offrire a tutti gli associati e ai loro famigliari,
condizioni di particolare favore dedicate alla tutela della persona,
della famiglia, del patrimonio, proponendo le seguenti soluzioni :

assicurazione Abitazione ”Generali SEI A CASA” Incendio e Garanzie
Complementari, Furto, Scippo e Rapina, Responsabilità Civile della
Famiglia per danni prodotti a terzi, con sconto fino al 30%, possibilità
di aggiungere assicurazione complementare “Eventi Catastrofali –
Terremoto, Alluvione, Inondazione e Bombe d’acqua”;
assicurazione infortuni “Generali SEI IN SICUREZZA “ e “Generali SEI
IN SICUREZZA IN CIRCOLAZIONE”, con uno sconto fino al 30% sezione
infortuni e 20% sezione malattia ;
nuova soluzione “IMMAGINA BENESSERE” per realizzare un progetto di
vita anche in caso di imprevisti, con un programma personalizzato che
può comprendere:
o assistenza e consulenza 24/24 ore (virtual check-up, video consulto,
consulenza specialistica, cartella clinica online)
o protezione per ogni situazione
o programma di prevenzione con rimborso delle spese sanitarie, pagamento
diretto per esami e accertamenti, check-up periodici nei migliori centri
medici;
con uno sconto fino al 25%;
assicurazione rimborso spese sanitarie e/o indennità giornaliera da
ricovero “Generali SEI IN SALUTE”, con uno sconto sino al 25%;
assicurazione auto “Generali IMMAGINA STRADE NUOVE”, con uno sconto
fino al 30% sezione Responsabilità Civile Auto, 50% coperture Incendio e
Furto e 20% copertura Kasko;

L’Agenzia di Mirandola si impegna a interpellare e incontrare i singoli
associati tramite il proprio personale professionalmente qualificato,
per illustrare le caratteristiche e le agevolazioni delle offerte
oggetto del presente Accordo, oltre che a fornire un servizio di
consulenza sulle posizioni assicurative in essere, in ambito
previdenziale (compreso la lettura della nota “busta arancione” INPS) e
in materia finanziaria.

PER FISSARE APPUNTAMENTO SI PREGA DI TELEFONARE AL NUMERO 0535/610555 O
INVIARE E-MAIL: agenzia.mirandola.it@generali.comFACENDO RIFERIMENTO AL
PRESENTE ACCORDO.
UN NOSTRO CONSULENTE VI CONTATTERA' N ’ AI RECAPITI DA VOI INDICATI.

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.
Documento allegato: 

Invito inaugurazione percorso tattile.

La S. V. è invitata a partecipare al percorso tattile “Toccare la
biodiversità del territorio modenese” venerdì 4 ottobre alle ore 17 presso
il Museo di Zoologia e Anatomia Comparata.
Il percorso tattile, guidato dagli zoologi del Museo, presenta gli animali
più significativi che vivono negli habitat del territorio modenese, i più
rappresentativi della grande biodiversità che ci circonda.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA
Toccare la biodiversità del territorio modenese
Percorso tattile per non vedenti e ipovedenti
Museo di Zoologia e Anatomia Comparata
Via Università, 4 - Modena Inaugurazione venerdì 4 ottobre ore 17
Interverranno
Elena Corradini, Direttore Polo Museale Unimore.
Elisabetta Genovese, Delegato del Rettore alla Disabilità e ai DSA.
Giacomo Guaraldi, Referente accogliente Servizio Accoglienza Studenti
disabili e con DSA.
Ivan Galiotto, Presidente Territoriale Unione Italiana dei Ciechi e degli
Ipovedenti di Modena.
Illustrazione del percorso a cura di Ivano Ansaloni e Andrea Gambarelli,
Polo Museale Unimore

L'iniziativa, rivolta a tutti i soci dal più piccolo al più adulto, è a
numero chiuso.
Chi volesse partecipare è pregato di prenotarsi rispondendo a questa mail
lasciando un recapito telefonico per eventuali comunicazioni relative
all'evento.
Saluti cordiali.

Ivan Galiotto
Presidente Territoriale UICI Modena

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

: Consultazioni per la definizione del circuito assistenza PRM (persone a ridotta mobilità).

COMUNICATO N. 119

Rete Ferroviaria Italiana sta progettando un ampliamento del circuito di assistenza per le persone a ridotta mobilità, attualmente costituito da 301 stazioni.
Questa Unione, al fine di determinare le esigenze dell'utenza, ritiene opportuno, attraverso la selezione all'interno dell'elenco delle stazioni sottostanti, raccogliere le indicazioni degli interessati che dovranno pervenire entro mercoledì 9 ottobre 2019.
A tal proposito siamo a chiedervi di scegliere da un minimo di una ad un massimo di 5 stazioni.
Tutte le segnalazioni verranno esaminate in base a criteri di priorità e a indicatori relativi a:
-Numero di viaggiatori che utilizza la stazione e possibilità di interscambio con altri mezzi di trasporto
-Tipologia di treni che effettuano il servizio per i viaggiatori
-Esistenza di stazioni alternative nell’ambito del circuito
-Grado di accessibilità della stazione e possibilità di salita e discesa dal treno su marciapiedi accessibili
-Presenza nelle vicinanze di punti di interesse (centri medici, università, scuole, sedi di associazioni no-profit, centri turistici)
Per compilare tutti i dati di cui sopra, si rimanda al seguente collegamento:
https://www.uiciechi.it/Stazioni/votazione.asp
Cordiali saluti

Mario Barbuto
Presidente Nazionale

Questo comunicato è presente in forma digitale sul sito Internet:http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

Servizio di Patronato rivolto a tutti

Canale preferenziale di assistenza e massima attenzione nell’istruttoria di pratiche, relativamente a:

- istanze di accertamento sanitario per il riconoscimento della condizione della cecità civile, dell’invalidità e della sordità;
- compilazione del modello AP70, di erogazione delle provvidenze economiche (indennità speciale e di accompagnamento per ciechi civili, pensione di cecità, indennità di accompagnamento per invalidi civili al 100 per cento);
- istanze di accertamento sanitario per il riconoscimento dello stato di gravità (Legge N. 104/1992, art. 3, comma 3);
- domande di permesso per assistenza di persone con disabilità grave o per se stessi;
- istanze di accertamento sanitario per il collocamento mirato;
- istanze per l’assegno sociale;
- istanze per l’assegno/pensione di invalidità (IO);
- consulenza e valutazione sul diritto di accesso all’uscita dal servizio per pensionamento di vecchiaia e di anzianità: requisiti anagrafici e contributivi di maggior favore per lavoratori non vedenti, richiesta dei benefici previdenziali ex Legge N. 113/1985 e 120/1991. Compilazione delle domande;
- domande di reversibilità e pensione indiretta;
- altro (riferimento sia alle pratiche tabellate ex Decreto ministeriale n. 193 del 10-10-2008, sia alle Attività diverse ex art. 10 della legge n. 152/2001).

Referente di Patronato operante presso i nostri uffici Uici: Bellei Diletta.
Telefono: 059 30 00 12
è importante prendere sempre appuntamento per agevolare l'organizzazione del servizio.

Diffondi anche tu tra parenti, amici e conoscenti questo importante servizio!!! Un modo semplice per contribuire al sostegno delle attività che ci impegniamo a migliorare ed ampliare quotidianamente
Grazie!
Ivan Galiotto
.Presidente UICI Modena

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

Inps- Approvazione nuovo schema di contratto tra l’Istituto e i medici nominati

Questo comunicato è presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

Care amiche, cari amici,

ho il piacere di informarvi che l’Inps, con determinazione n. 59 dello scorso 19 giugno, ha approvato il nuovo schema di contratto tra l’Istituto e i medici nominati in rappresentanza delle Associazioni storiche di categoria (ANMIC, UICI, ENS, ANFFAS).
Come è noto, con l’entrata in vigore dell’art. 10, comma 1, del decreto legge n. 203 del 30 settembre 2005 (convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 248 del 2 dicembre 2005), attuato con DPCM del 31 marzo 2007, e dell’art. 20 del decreto legge n. 78 del 1° luglio 2009 (convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 102 del 3 agosto 2009), l’attività di accertamento e di controllo dei requisiti sanitari di invalidità civile, cecità civile e sordità civile, handicap e disabilità, è attribuita all’Inps, che si avvale di Commissioni Mediche costituite dai medici dell’Istituto, opportunamente integrate dai rappresentanti sanitari di categoria, ogni qualvolta devono pronunciarsi su persone disabili appartenenti alle rispettive categorie.
È evidente, quindi, che la partecipazione effettiva nel lavoro delle Commissioni Inps dei rappresentanti delle Associazioni conferisce alle medesime una importanza sociale e politica di rilievo, tale da ritenere fondamentale, per il ruolo affidato all’Istituto, una interlocuzione costante con le stesse per rendere i procedimenti amministrativo-sanitari sempre più efficienti e la protezione sociale sempre più efficace.
Negli anni, però, abbiamo incontrato non poche difficoltà nel trovare medici specialisti oculisti disposti a rappresentare l’UICI, in ragione soprattutto dell’esiguità dell’importo del gettone di presenza, che, dai diretti interessati, non era considerato proporzionale al grado di responsabilità che essi erano chiamati ad assumere; ciò vale, in particolare, ai fini del raggiungimento del numero legale in Commissione, per lo svolgimento della ordinaria e straordinaria sessione di accertamento e/o controllo.
In più occasioni, questa Presidenza Nazionale ha rappresentato il problema agli Organi di Governo dell’Inps e a forza di insistere, finalmente, la Direzione Centrale Sostegno alla non autosufficienza, invalidità civile e altre prestazioni, nella persona del suo Direttore, il Dr Lauria, ha prestato ascolto ai nostri solleciti, assumendo l’impegno a voler trovare, nel giro di breve tempo, una soluzione capace di soddisfare da un lato le esigenze logistiche del Coordinamento Medico Legale Inps, dall’altro riconoscere l’importanza del ruolo svolto dai medici rappresentanti di categoria ANMIC, UICI, ENS, ANFFAS nel garantire il regolare svolgimento di tali attività pianificate dall’Istituto.
Oggi, con Determinazione n. 59 del 19 giugno 2019, l’Inps ha adottato un nuovo schema di contratto con i medici nominati in rappresentanza delle Associazioni di categoria, che è già in vigore dal 1° luglio 2019.
Per maggiore comodità, riepiloghiamo brevemente le principali novità del nuovo contratto:
1. i nuovi contratti avranno durata annuale, con validità massima fino al prossimo 30 giugno 2020. È consentita la possibilità di proroga, che, però, non avverrà automaticamente come nel passato. Infatti, come disciplinato all’art. 5 “Durata del contratto”, ai fini del rinnovo in prossimità della scadenza del 30 giugno 2020, le Associazioni di categoria dovranno confermare all’Inps il nominativo del proprio medico rappresentante; l’Istituto ne prenderà atto ed emetterà un decreto di rinnovo, della durata di un ulteriore anno (fino al 30 giugno 2021);
2. il compenso è aumentato a 100 Euro lordi per la partecipazione giornaliera a sedute di Commissione in sessione mattutina, incrementabile a 150 Euro lordi quando l’impegno del medico rappresentante di categoria si protragga in Commissione anche alla sessione pomeridiana;
3. è previsto un rimborso chilometrico, nel caso in cui il medico rappresentante di categoria sia chiamato ad effettuare visite domiciliari per pazienti in condizioni di intrasportabilità.
La gestione dei medici di categoria fa ora riferimento alla Direzione Centrale Inps Risorse umane, con la quale gli Uffici di questa Presidenza Nazionale sono già in contatto, per organizzare al meglio e in maniera più efficiente la ridistribuzione degli oneri di Parte. Sul punto, vi terremo aggiornati, per assicurare, nel più breve tempo possibile, il rinnovo di tutti i contratti tra l’Inps e i medici di fiducia.
Dato l’impegno da noi profuso per ottenere dall’Inps condizioni più favorevoli nei confronti dei medici di categoria, confidiamo che in futuro risulterà più agevole trovare medici oculisti disposti a rappresentarci nelle Commissioni Inps.
Alla luce di queste novità (soprattutto sotto l’aspetto degli emolumenti), sarà importante quindi che, laddove non ancora designato, tutte le strutture UICI si attivino, responsabilmente, in tal senso.
Un risultato brillante e prezioso per il quale desidero personalmente ringraziare il nostro Mario Girardi, componente della Direzione Nazionale che tanto tenacemente ha perseguito l’obiettivo con tenacia, pazienza, perseveranza.
Data l’importanza della notizia, invito tutte le strutture in indirizzo a darne ampia divulgazione.
Un caro abbraccio.

Mario Barbuto
Presidente Nazionale

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.

Pagine

Abbonamento a Novità e notizie