Via Don Milani 54 - 41100 (Modena)

Ufficio di Presidenza
Il Presidente riceve tutti i giorni su appuntamento.
Servizio di Patronato
e-mail:
patronato@uicimodena.it
(su prenotazione.)
Segreteria Sezionale
e-mail uicmo@uiciechi.it
Tel. e Fax
059 30 00 12
  • Dal lunedì¬ al venerdì dalle 09:30 alle 12:00
  • Il mercoledì dalle 14:30 alle 17:30
Servizio Libro Parlato
e-mail: lpmo@uiciechi.it
Tel. e Fax: 059 26 07 59 ,
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Benvenuto nel nostro sito,

siamo la sezione provinciale di Modena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, fondata a Genova il 26 ottobre 1920, Associazione che dal suo primo giorno di vita, si è occupata di tutelare, di assistere e di rappresentare i ciechi e gli ipovedenti italiani.

Nel corso degli anni, questa associazione, ha cercato di far comprendere ai i Governanti e alle Amministrazioni Pubbliche comprese, gli innumerevoli disagi e le necessità  di chi minorato della vista deve affrontare nella quotidianità della vita.

Sono più di 200 le leggi che in circa 80 anni sono state promulgate a favore dei disabili visivi nei settori dell'assistenza, della pensionistica, del lavoro, dell'istruzione, cioè in tutti gli ambiti della nostra legislazione.

La nostra Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni in ogni provincia. Ogni regione ha un proprio Consiglio regionale che coordina le attività  di tutte le sezioni del comprensorio.

La nostra sede, è stata intitolata a "Mariangela Lugli.
Donna determinante per la nascita e crescita della nostra sezione provinciale.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS - Sezione Provinciale di Modena - "Mariangela Lugli" - l'unica associazione che difende i Ciechi Modenesi dal 1950.

Ricordati di noi per il tuo 5 x Mille!!
Codice fiscale: 80008370365.

Iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla Legge Regionale n. 34/2002 dal 17/09/2012 - Ente in Italia che per legge tutela materialmente e moralmente i privi della vista - C/c Postale n. 16855413 - Cassa di Risparmio di Ravenna, Filiale di Modena - Agenzia n. 3, IBAN: IT46I 06270 12950 CC0500210923

Uici Modena sui social

U.I.C. ed A.N.M.I.L.Vi aiutiamo a difendere i VOSTRI DIRITTI.

L'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
e il Patronato ANMIL in partnership
SONO A DISPOSIZIONE GRATUITAMENTE
per tutti i servizi sociali dei non vedenti e dei cittadini
(riconoscimenti di cecità, invalidità civile e sordità, infortuni e malattie professionali,
domande stato di gravità ex legge 104/92 e collocamento mirato, assegni/pensioni di
invalidità cat. IO, rilascio modelli CUD e ObisM, compilazione modelli RED, e tanto altro
ancora).
Ogni nostro collaboratore, presente nella sede UICI di Modena, in Via Baraldi 50

La paura del nuovo di Tommaso Daniele.

Il tema dell'unità dei ciechi è stato sempre avvertito nella nostra associazione sin dalle origini, da quando Aurelio Nicolodi riunì sotto un'unica bandiera tutti i ciechi italiani, a prescindere dalla causa della cecità, egli, infatti, era un cieco di guerra. L'unità dei ciechi ha consentito alla nostra Unione di conseguire successi straordinari nel campo dell'istruzione, del lavoro e dell'assistenza sociale. Successi che i ciechi d'Europa ci hanno sempre invidiato e ancora ci invidiano.

di FRANCESCO VECCHI CI RISIAMO: su un piatto le esigenze di bilancio per la gestione della città, sull'altro il delicatissimo tema dell'assistenza nelle scuole ai bambini portatori di handicap.

di FRANCESCO VECCHI CI RISIAMO: su un piatto le esigenze di bilancio per la gestione della città, sull'altro il delicatissimo tema dell'assistenza nelle scuole ai bambini portatori di handicap.

L'equilibrio tra i due, che il Comune ha trovato solo grazie a tagli senza precedenti, porta un'altra famiglia a raccontare la sua storia, come già successo nelle settimane scorse.

«CON questi tagli i bambini rischiano di saltare le ore per loro più importanti, vale a dire la mensa e l'intervallo.

Momenti in cui, per loro, la presenza di un mediatore è fondamentale, dato che non riescono ad inserirsi da soli, a costruire delle relazioni».

La psicologa Rita Nasi giudica così gli effetti delle riduzioni all'assistenza nelle scuole, causata dal calo delle risorse.

«A Modena sono stati fatti tagli gravi dice ancora Nasi , tali da inficiare la qualità della vita del bambino.

Non si può passare da 30 a 12 ore di assistenza, questo dal punto di vista etico, ma non solo, è un problema».

Carpi, info modifiche percorsi urbani ed extraurbani Seta Bus.

a seguito del collaudo di aMo trasmetto la copia definitiva della mappa di Arianna
con le deviazioni durante la chiusura delle strade adiacenti lo stadio in occasione delle partite di calcio
Trasmetto anche le modifiche dell'extraurbano

cordialmente
Redazione UICModena.

Deviazioni extraurbano nei giorni in cui si gioca la partita a Carpi

Chiusura dalle ore 16.30 ( periodo scolastico L/V )

Linea 500/530 Carpi – Modena: deviazione per via 3 febbraio – via Volta – Manzoni – FS – Alghisi – Minghetti – Lama e viceversa.

Pagine

Abbonamento a www.uicimodena.it RSS