Via Don Milani 54 - 41100 (Modena)

Ufficio di Presidenza
Il Presidente riceve tutti i giorni su appuntamento.
Servizio di Patronato
e-mail:
patronato@uicimodena.it
(su prenotazione.)
Segreteria Sezionale
e-mail uicmo@uiciechi.it
Tel. e Fax
059 30 00 12
  • Dal lunedì¬ al venerdì dalle 09:30 alle 12:00
  • Il mercoledì dalle 14:30 alle 17:30
Servizio Libro Parlato
e-mail: lpmo@uiciechi.it
Tel. e Fax: 059 26 07 59 ,
dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Benvenuto nel nostro sito,

siamo la sezione provinciale di Modena dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, fondata a Genova il 26 ottobre 1920, Associazione che dal suo primo giorno di vita, si è occupata di tutelare, di assistere e di rappresentare i ciechi e gli ipovedenti italiani.

Nel corso degli anni, questa associazione, ha cercato di far comprendere ai i Governanti e alle Amministrazioni Pubbliche comprese, gli innumerevoli disagi e le necessità  di chi minorato della vista deve affrontare nella quotidianità della vita.

Sono più di 200 le leggi che in circa 80 anni sono state promulgate a favore dei disabili visivi nei settori dell'assistenza, della pensionistica, del lavoro, dell'istruzione, cioè in tutti gli ambiti della nostra legislazione.

La nostra Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con sezioni in ogni provincia. Ogni regione ha un proprio Consiglio regionale che coordina le attività  di tutte le sezioni del comprensorio.

La nostra sede, è stata intitolata a "Mariangela Lugli.
Donna determinante per la nascita e crescita della nostra sezione provinciale.

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS - Sezione Provinciale di Modena - "Mariangela Lugli" - l'unica associazione che difende i Ciechi Modenesi dal 1950.

Ricordati di noi per il tuo 5 x Mille!!
Codice fiscale: 80008370365.

Iscritta nel Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale di cui alla Legge Regionale n. 34/2002 dal 17/09/2012 - Ente in Italia che per legge tutela materialmente e moralmente i privi della vista - C/c Postale n. 16855413 - Cassa di Risparmio di Ravenna, Filiale di Modena - Agenzia n. 3, IBAN: IT46I 06270 12950 CC0500210923

Uici Modena sui social

Dati riepilogativi Libro Parlato di Modena

Dati aggiornati al 16 settembre 2013

Raid ciclistico internazionale per sostenere la campagna mondiale sull’accessibilita’ dei libri per i non vedenti.

Carissimi,

Vi informo che tra pochi giorni partira’ da Barcellona (Spagna) un raid ciclistico internazionale che attraversera’ la Francia per terminare a Roma. Il raid, intitolato “Barcelona2Rome”, e’ stato ideato dal ciclista australiano John Watkins che compira’ questa impresa insieme ad altri ciclisti per raccogliere fondi a favore della campagna dell’Unione Mondiale dei Ciechi “The Right to Read” sul diritto alla lettura delle persone con disabilita’ visiva.

News Seta Bus.

In vista dell'approssimarsi della riapertura degli istituti scolastici e della ripresa del servizio invernale, Seta ha disposto il potenziamento dei principali punti vendita di Modena e provincia.

Per tutto il mese di settembre la biglietteria dell'autostazione resterà aperta tutti i giorni domeniche comprese - dalle 5,30 alle 20,30 ed avrà fino a 7 sportelli operativi.

Da qualche settimana, inoltre, sono stati installati due distributori automatici di biglietti, che consentono anche di effettuare la ricarica degli abbonamenti ordinari.

Decreto legge 31 agosto 2013, n. 101 – Deroga al blocco delle assunzioni nella Pubblica Amministrazione

Si informa che dal 1° settembre 2013 è entrato il vigore il decreto legge 31 agosto 2013 n. 101, c.d. decreto sulla razionalizzazione nelle P.A. (Gazzetta Ufficiale n. 204 del 31 agosto 2013), che ci interessa soprattutto per il dettato del comma 6, art. 7 (CAPO II), relativamente all’obbligo di assunzione di disabili appartenenti alle categorie protette nella pubblica amministrazione, in deroga al divieto imposto alle nuove assunzioni.

Tra i nuovi scanner una grande novità.

Fujitsu presenta un modello di scanner destinato a cambiare il concetto stesso di acquisizione dei documenti: il nuovo Fujitsu ScanSnap SV600 è in grado di acquisire qualsiasi documento senza alcun contatto con lo scanner e riesce a scansionare libri, riviste o altri documenti fino al formato A3 e anche oggetti 3D. Per effettuare la scansione basta posizionare il documento sulla scrivania, lo scanner riesce ad elaborare immagini in alta qualità anche di documenti rilegati e pinzati o in rilievo.

Pagine

Abbonamento a www.uicimodena.it RSS