Prima Giornata Campionato Serie B di Torball

A.S.D. La Ghirlandina

Nelle giornate del 15 e 16 dicembre scorso, presso Ascoli Piceno, si è
svolta la prima giornata di campionato della Serie B di Torball.
I team coinvolti erano cinque:
ASD La Ghirlandina, GSD NON E SEMIVEDENTI BOLZANO, ASD HOMERO BERGAMO,
APD PICENA NON VEDENTI ed ASD CIOCIARIA NON VEDENTI.
La prima partita della giornata vedeva coinvolte la selezione di Bolzano
opposta a quella Modenese, la quale dopo circa una mezzoretta di gioco
si imponeva con un secco 9 a 4 che metteva subito in chiaro quali
fossero l'intenzioni di questa realtà appena formatasi.
Successivamente la formazione Emiliana si trovava ad affrontare la
squadra padrona di casa, riuscendo ad ottenere un ottimo pareggio per 2
a 2.
Nell'ultima partita del Sabato gli emiliani dovevano scontrarsi con i
ragazzi della Ciociaria, e forse a causa del troppo entusiasmo, o per la
stanchezza, questa volta cadevano sotto le segnature dei laziali che si
imponevano per 5 a 2.
Nella giornata di Domenica, le danze si riaprivano nuovamente con lo
stesso schema:
Bolzano contro Ghirlandina si riaffrontavano in una partita più
equilibrata rispetto al giorno precedente, ma alla conclusione dei due
tempi di gioco i ragazzi di manager Nigro si riaffermavano vincitori con
un risultato di 6 a 2.
Purtroppo la bella prestazione contro il Picena vistasi nella giornata
di sabato non si è rivista il giorno successivo ed i marchigiani si
impongono per 7 a 2; Probabilmente complice anche il troppo nervosismo
tra le fila degli emiliani che sul 2 a 0 per loro hanno incominciato a
fare una serie di falli che hanno compromesso inesorabilmente la partita.
Situazione totalmente opposta quella dove La Ghirlandina si trovava ad
affrontare nuovamente la squadra dell'ASD CIOCIARIA NON VEDENTI.
I ragazzi guidati in campo dal capitano Tortini si portavano subito in
vantaggio per 3 a 0 e sembravano in grado di amministrare il risultato;
ma ancora una volta l'entusiasmo e probabilmente troppa distrazione,
permettono alla selezione laziale di portarsi pericolosamente a ridosso.
Fortunatamente per i giallo-blù una buona difesa e il suono della
campanella permettono di portare a casa la terza vittoria con il
risultato di 3 a 2.
Cosa dire di questa squadra fortemente voluta dal vicepresidente della
UICI nazionale?
"Prima di tutto è un gruppo di amici, che sta bene insieme, è unito e si
divertono; una volta che questi ingredienti vengono amalgamati, il
prodotto non può essere che ottimo. Il gruppo c'è, ha voglia di fare
bene, di farsi valere e di far crescere i giovani come il nuovo arrivato
Marco zollo di soli 22 anni. IL tutto tenuto insieme dall'esperienza dei
veterani, come Mario Frisòn e Marco Perotti. Alla guida di questo
bellissimo progetto ci sono i due tecnici Salvatore Ardito e Federico
Nigro, che con le loro scelte occulate guidano magistralmente i propri
giocatori.
In ultimo, ma non per importanza anzi, voglio ringraziare la UICI di
modena ed il suo presidente Ivan Galiotto, senza i quali questo gruppo
avrebbe fatto fatica a carburare.”
Quelle che abbiamo appena letto sono le parole del presidente del gruppo
sportivo Stefano Tortini.
Ora il prossimo appuntamento per la squadra sarà a Bergamo il 26 e 27
gennaio per la seconda giornata di campionato.

Immagine allegata: 
nell'immagine il logo dell'UICI.