Corso professionale di base per Operatore Shiatsu

Care amiche, cari amici,
segnaliamo alla vostra attenzione il Corso Professionale di Base per
l’avviamento alla attività di Operatore Shiatsu, per persone non vedenti
e ipovedenti.
Vi informiamo inoltre che l’ I.Ri.Fo.R. ha deliberato di istituire sei
borse di studio di euro 3.000,00 cadauna per non vedenti o ipovedenti
che, una volta svolto il corso completo, avranno aperto una attività
singola o associata.
Di seguito trovate il programma, il calendario e la modalità di
iscrizione al corso.
Programma
Il Corso Professionale di Base per l’avviamento alla attività di
Operatore Shiatsu, per persone non vedenti, ipovedenti è aperto anche ad
accompagnatori, familiari e volontari.
Si articola in due moduli di sette week end ciascuno, per un totale di
210 ore di formazione frontale in aula.
I week end saranno a cadenza mensile.
Ogni week end consisterà di 15 ore di formazione: sabato dalle ore 14.00
alle 20 e domenica dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 19.00.
Ogni partecipante svolgerà 60 trattamenti documentati su una apposita
scheda, per ognuno dei due moduli.
Alla fine del Percorso Formativo verranno consegnati gli Attestati
abilitanti ai Corsi Professionali avanzati.
Sedi dei Corsi saranno Firenze, Torino e Cagliari.
Il corso inizia al raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti.
I due moduli mirano all'acquisizione delle competenze, conoscenze ed
abilità, necessarie per eseguire un trattamento completo (posizione
prona, fianco, supina) attraverso:
• Pratica del I° Kata - Hoko no kata “Kata del camminare” (utilizzo
della pressione palmare e del peso abbandonato).
• Pratica del II° Kata - Tai ju no kata “Kata del peso portato”
(utilizzo dei pollici sovrapposti ed affiancati, palmo e pollice).
• Pratica di alcune tecniche corporee e respiratorie elementari e degli
elementi di base dello Shiatsu: esperienze di allineamento posturale (in
particolare nelle posizioni eretta, quadrupedica e samurai) ed
esperienze di respirazione: ascolto del proprio respiro, relazione
respiro e postura.
• Anatomia esperienziale 1°: Presentazione topografica e conoscenza
diretta (tramite contatto) delle zone cranio/torace/bacino/arti
superiori ed inferiori in posizione prona e supina.
• Mobilità articolare 1°: Studio di sequenze dinamiche atte a favorire
una corretta mobilità sia di Tori (colui che pratica Shiatsu) che di Uke
(colui che riceve il trattamento), il tutto con tecniche dolci ed
avvolgenti utilizzabili anche nei trattamenti.
• Pratica del III° Kata Ryo Atsu no Kata - kata del peso gestito e della
doppia pressione (utilizzo dei pollici su due punti differenti, punto
fisso - punto mobile sui 12 Percorsi Energetici Principali) con la
gestione di forme differenti di perpendicolarità riferite ai Jing Mai
(Percorsi Energetici).
• Utilizzo dei Modelli Culturali elementari (filosofia orientale,
modello bipolare di opposizione e bipolare di collaborazione, ecc.).
• Utilizzo dei modelli interpretativi complessi tratti dalla Filosofia
Tradizionale Cinese ( Jing Mai/12 Meridiani Principali , Yin/Yang,
Organi-Visceri).
• Inizio di un percorso di evoluzione personale che favorisca la
crescita della “sensibilità e dell’ascolto” nell’utilizzo degli Tsubo
(punti dal giapponese) o Xue (punti dal cinese) e dei Percorsi Energetici.
• Lavoro specifico sull'intensità ed il ritmo nella pressione.
• Lavoro
specifico sulle posizioni di seiza, samurai, indispensabili alla pratica
dello Shiatsu ed
alla evoluzione posturale integrata dell'Operatore.
• Lavoro sulla respirazione volto alla conoscenza del proprio respiro,
conoscenza dei “luoghi del respiro” ed alla relazione continua fra
respiro, rilassamento, postura e pressione.
• Anatomia esperienziale 2° (fase avanzata).
• Mobilità articolare 2° (fase avanzata), studio di sequenze dinamiche
atte a favorire una corretta mobilità sia di Tori (colui che pratica
Shiatsu) che di Uke (colui che riceve il trattamento), il tutto con
tecniche dolci ed avvolgenti utilizzabili anche nei trattamenti.
Materiale didattico
Il Materiale didattico del corso è disponibile su
www.elearningshiatsudo.it,
dispensa scaricabile sulla genesi dello
Shiatsu e l’orientamento culturale proposto dalla scuola. Le dispense e
il materiale sono accessibili ai comuni screen reader così come il sito
internet dell’Accademia Italiana Shiatsu-Do e il sito elearning.

Costi per partecipante
Il costo a partecipante è di 1500,00 euro più 70,00 euro per la tessera
associativa e abbonamento alla rivista nazionale DBNMagazine.
A tutti i partecipanti è offerta la possibilità di rateizzare l’importo.
Date inizio corsi
Firenze: 21 - 22 marzo 2020.
Torino: 18 - 19 aprile 2020.
Cagliari: 21 - 22 marzo 2020.
Iscrizioni
Per l’iscrizione ed eventuali ulteriori informazioni dovrete contattare
le persone di riferimento per la sede di vostro interesse:
Firenze:
Via Ferdinando Martini, 4/a - 50135 FI
Giampiero Bacchetti
cell. 3381515874
giampiero.shiatsu@gmail.com
Torino:
c/o Centro Polifunzionale “L’Isola” - Via Plava, 145/a - 10135 TO
Maurizio Gaido
cell. 3385674849
maurizio.gaido@gmail.com
Cagliari:
Via Francesco Salaris, 17/F - 09128 CA
Adriana Asara
cell. 3408138588
asara.adriana@gmail.com
Attilio Aioli
cell. 3408253589
aioliattilio@gmail.com

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.