Verbale selezione candidati al Servizio Civile Nazionale 2018

Giovedì 18 ottobre 2018, alle ore 15.00, presso la sede di Via Don Lorenzo Milani n. 54 a Modena, si è riunita la commissione di selezione così composta:
- Presidente/Responsabile della commissione Dott. Ivan Galiotto, Presidente e legale rappresentante dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Territoriale di Modena
- componente Sig. Alessandro Albericci, dipendente dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Territoriale di Modena e Operatore Locale di Progetto
per la valutazione dei candidati al Servizio Civile Nazionale.
Le domande di partecipazione ricevute dalla Sezione UICI di Modena sono state in totale 4, delle quali 1 giudicata non ammissibile in quanto pervenuta tramite una PEC non di titolarità dell'interessato.
Domande pervenute:
1) Albano Noemi, nata a Taranto (TA) il 29/11/1993, Cod. Fisc. lbnnmo93s69l049o, domanda consegnata a mano il 27/09/2018 alle ore 11.00
2) Ventura Giulia, nata a Bologna (BO) il 27/01/1999, Cod. Fisc. vntgli99a67a944n, domanda consegnata a mano il 28/09/2018 alle ore 17.00
3) Mileo Mattia, nato a Maratea (PZ) il 13/11/1993, Cod. Fisc. mlimtt93s13e919c, domanda pervenuta con raccomandata il 02/10/2018 ma con data e timbro di invio del 28/09/2018 alle ore 15.03
4) Thior Mamadou, nato a Dakar (Senegal) il 10/06/1996, domanda non ammissibile.
Sono stati convocati a colloquio con avviso pubblicato sulla home page del sito della Sezione UICI Modena ed inoltre tramite mail agli interessati:
1) Albano Noemi
2) Ventura Giulia
3) Mileo Mattia
Non è stato ammesso al colloquio:
- Thior Mamadou, il quale stato prontamente avvertito dell'inammissibilità della sua domanda.
Solo 2 candidati ammessi al colloquio si sono presentati regolarmente.
La Sig.ina Ventura Giulia non si è presentata e quindi, non avendo completato la procedura, è stata esclusa dalla selezione e dal progetto.
Il colloquio, pertanto, è stato svolto regolarmente da:
1) Albano Noemi
2) Mileo Mattia
Il colloquio dei candidati è stato svolto dall'Operatore Locale di Progetto, Sig. Alessandro Albericci con la supervisione del Presidente e Legale rappresentante della Sezione UICI di Modena, Dott. Ivan Galiotto.
I Criteri selettivi, indicati nel progetto al punto n. 19, prevedevano un'analisi dei documenti presentati e un colloquio di valutazione.

ANALISI DOCUMENTALE
Variabili Indicatori Punteggio attribuibile
Titolo di Studio
(viene attribuito punteggio solamente al titolo più elevato) Diploma di scuola media superiore non attinente il progetto 3 punti
Diploma di scuola media superiore attinente il progetto 4 punti
Diploma di Laurea o Laurea I Livello non attinente il progetto 5 punti
Diploma di Laurea o Laurea I Livello attinente il progetto 6 punti
Laurea quinquennale o specialistica non attinente il progetto 7 punti
Laurea quinquennale o specialistica attinente il progetto 8 punti
Titoli professionali
(viene attribuito punteggio solamente al titolo più elevato) Titolo professionale non attinente al progetto – legato ad un corso di durata inferiore a 300 ore 2 punti
Titolo professionale non attinente al progetto – legato ad un corso di durata superiore a 300 ore 3 punti
Titolo professionale attinente al progetto – legato ad un corso di durata inferiore a 300 ore 4 punti
Titolo professionale attinente al progetto – legato ad un corso di durata superiore a 300 ore 5 punti
Altre esperienze certificate Si valutano altre esperienze differenti da quelle già valutate in precedenza e comunque certificate da un ente terzo
(es. patente ECDL) fino a 3 punti
Patente di guida Si valuta il possesso della Patente di guida cat. B, poiché strettamente legato alla realizzazione di attività di accompagnamento degli associati ciechi o ipovedenti dell’UICI 3 punti
Esperienze del volontario
(vengono valutati soltanto i mesi o le frazioni di mese superiori a 15 gg. Il numero max di mesi valutabile è pari a 12) Precedenti esperienze nel settore del progetto realizzate presso l’UICI 0,8 punti per mese
Precedenti esperienze nello stesso settore del progetto realizzate presso altri enti c/o enti diversi da quello che realizza il progetto 0,5 punti per mese
Precedenti esperienze in settori analoghi a quello del progetto 0,2 punti per mese
Altre conoscenze e professionalità Si valutano conoscenze e professionalità acquisite dal candidato durante le proprie esperienze personali ed inserite nel Curriculum Vitae fino a 3 punti

Il punteggio complessivo ottenuto dal candidato viene ottenuto dalla somma dei punteggi ottenuti per ogni singola variabile. In base alle variabili ed agli indicatori elencati, il punteggio massimo attribuibile ad ogni candidato a seguito della valutazione documentale è pari a 40 (QUARANTA) punti.

COLLOQUIO DI VALUTAZIONE

Variabili Indicatori Punteggio attribuibile
Area Relazionale/Motivazionale (punteggio massimo attribuibile 60 punti) Motivazioni generali del candidato per la prestazione del servizio civile nell’UICI fino a 15 punti
Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto fino a 15 punti
Doti e abilità umane possedute dal candidato fino a 15 punti
Capacità relazionali e di comunicazione fino a 15 punti
Area delle Conoscenze/Competenze (punteggio massimo attribuibile 60 punti) Grado di conoscenza del Servizio Civile Nazionale fino a 15 punti
Grado di conoscenza del progetto fino a 15 punti
Conoscenze Informatiche fino a 15 punti
Capacità di lettura (prova pratica) fino a 15 punti
Area della Disponibilità/Esperienza (punteggio massimo attribuibile 60 punti) Pregresse esperienze di volontariato fino a 15 punti
Disponibilità del candidato (flessibilità oraria, attività in giorni festivi, spostamenti) fino a 15 punti
Disponibilità a continuare le attività di progetto al termine del servizio fino a 15 punti
Altri elementi di valutazione (bisogna dettagliare gli elementi valutati) fino a 15 punti

Il punteggio massimo ottenibile per ogni singola variabile è pari a 60 (SESSANTA) ed è dato dalla somma di ciascuno dei quattro indicatori che lo compongono, ognuno dei quali può avere punteggio massimo pari a 15 (QUINDICI). Ad ogni singolo indicatore può essere attribuito, quindi, un valore compreso tra 0 (ZERO) e 15 (QUINDICI) con valori decimali aventi passo pari a 0,50 (es. 10,50 punti).
In base alle variabili ed agli indicatori elencati, il punteggio massimo attribuibile ad ogni candidato a seguito della valutazione documentali è pari a 60 (SESSANTA) punti che si ottengono effettuando la media matematica dei punteggi ottenuti per ciascuna variabile.
Il punteggio massimo ottenibile dai candidati a conclusione del processo di selezione è pari a 100 (CENTO).
Oltre ai requisiti di ammissibilità previsti dal Bando di selezione, che prevedono l’esclusione per non idoneità dei candidati, non verranno dichiarati idonei a prestare servizio civile volontario, nel progetto prescelto e per il quale hanno sostenuto le selezioni, i candidati che abbiano ottenuto nella scheda di valutazione al colloquio un punteggio inferiore a 36/60 (TRENTASEI/SESSANTESIMI).

In base ai criteri sopra elencati i risultati sono i seguenti:
Analisi documentale:

Nome candidato Totale
Albano Noemi 10
Mileo Mattia 6
Ventura Giulia (esclusa) 6

Colloquio di valutazione:

Nome candidato Totale
Albano Noemi 42,67
Mileo Mattia 39,00
Ventura Giulia (esclusa) -

Pertanto la graduatoria finale (somma dei punti dell'analisi documentale e del colloquio di valutazione), tenendo presente il criterio per cui non verranno dichiarati idonei a prestare servizio civile volontario, nel progetto prescelto e per il quale hanno sostenuto le selezioni, i candidati che abbiano ottenuto nella scheda di valutazione al colloquio un punteggio inferiore a 36/60 (TRENTASEI/SESSANTESIMI), è la seguente:

Nome candidato Colloquio Voto Doc. Tot.Gen Risultato
Albano Noemi 42,67 10 52,67 Idoneo - selezionato
Mileo Mattia 39,00 6 45,00 Idoneo - selezionato
Ventura Giulia - 6 - esclusa

Risultano quindi idonei selezionati i Sigg. (in ordine di graduatoria):
1) Albano Noemi
2) Mileo Mattia

Risulta infine esclusa (in quanto non si è presentata al colloquio e non ha completato la procedura):
1) Ventura Giulia

Modena, 18 ottobre 2018

L'Operatore Locale di Progetto Il Presidente Provinciale
Albericci Alessandro Ivan Galiotto

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI