: Consultazioni per la definizione del circuito assistenza PRM (persone a ridotta mobilità).

COMUNICATO N. 119

Rete Ferroviaria Italiana sta progettando un ampliamento del circuito di assistenza per le persone a ridotta mobilità, attualmente costituito da 301 stazioni.
Questa Unione, al fine di determinare le esigenze dell'utenza, ritiene opportuno, attraverso la selezione all'interno dell'elenco delle stazioni sottostanti, raccogliere le indicazioni degli interessati che dovranno pervenire entro mercoledì 9 ottobre 2019.
A tal proposito siamo a chiedervi di scegliere da un minimo di una ad un massimo di 5 stazioni.
Tutte le segnalazioni verranno esaminate in base a criteri di priorità e a indicatori relativi a:
-Numero di viaggiatori che utilizza la stazione e possibilità di interscambio con altri mezzi di trasporto
-Tipologia di treni che effettuano il servizio per i viaggiatori
-Esistenza di stazioni alternative nell’ambito del circuito
-Grado di accessibilità della stazione e possibilità di salita e discesa dal treno su marciapiedi accessibili
-Presenza nelle vicinanze di punti di interesse (centri medici, università, scuole, sedi di associazioni no-profit, centri turistici)
Per compilare tutti i dati di cui sopra, si rimanda al seguente collegamento:
https://www.uiciechi.it/Stazioni/votazione.asp
Cordiali saluti

Mario Barbuto
Presidente Nazionale

Questo comunicato è presente in forma digitale sul sito Internet:http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp

Immagine allegata: 
Nell'immagine il logo dell'UICI.